Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Modulo 1:le funzioni del tutor


Dalle letture svolte, sono emrse tre figure essenziali del tutor: istruttore, facilitatore e moderatore.

La  prima figura è chiamata a predisporre l’attività didattica, indicare i materiali da utilizzare e programmare i compiti da assegnare.

La seconda, invece, valuta a che puntoè arrivato il gruppo e decide se è il momento di sviluppare attività di cooperazione.

La terza figura  è quella che raccoglie  le sollecitazioni provenienti  dal gruppo al fine di svluppare l’attività di insieme.

Di queste tre funzioni che sono emerse credo che queste ultime siano le più difficili da realizzare, in uanto presuppongono la presenza di un gruppo che ti segua con i medesimi tempi, il che risce molto diffcile all’interno di una comunità on line.

Advertisements

febbraio 16, 2009 - Posted by | Uncategorized |

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: