Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Le abilità nascoste: la tecnologia al servizio di tutti


Le abilità nascoste: la tecnologia al servizio di tutti –  Il progetto c@m verso un riconoscimento istituzionale del ruolo di Centro di Consulenza Ausili Tecnologici  è il titolo del convegno che si terrà a Campobasso, il 24 ottobre 2009, a partire dalle ore 9.00, presso l’aula “G. A. Colozza” dell’Università degli Studi del Molise. Il convegno verterà sull’importanza che rivestono le nuove tecnologie e gli ausili nel processo di integrazione e nel miglioramento della qualità della vita delle persone con disabilità. Interverranno al convegno, in qualità di relatori, nell’ordine:

Dott. Domenico Uliano, Dott. ssa Giuseppina Falciglia

Il significato degli ausili nel progetto riabilitativo individuale

Ing. Riccardo Magni

Il ruolo dei Centri Ausili nella scelta degli ausili tecnologici

Dott. ssa Michela Di Nonno

Il progetto in c@mmino

Dott. Michele Colavita

Il ruolo della Regione: c@m, innovazione e continuità

Dott. ssa Anna Paolella

Nuove tecnologie e disabilità: una didattica digitale per l’integrazione

Dott. Filippo Bruni

Società digitale identità e disabilità

Prof. Alberto Barausse

Le nuove abilità nella formazione iniziale degli insegnanti

ottobre 21, 2009 Posted by | convegni | , | Lascia un commento

Studenti Universitari disabili e tutor: studiare con le tecnologie


Dalla collaborazione tra la Fondazione ASPHI Onlus e il Servizio Disabili dell’Università di Bologna, nasce un laboratorio per per studenti universitari disabili e tutor.

La progettazione e l’attivazione del “laboratorio per studenti universitari disabili e tutor”, nasce dalla sinergia degli inputs e delle risorse messe in atto dal 2001.

Benchè oggi le nuove tecnologie siano ormai diffusissime nell’uso quotidiano soprattutto  da parte dei digital natives, continua ad essere limitato il loro impiego nella proposta formativa di molte scuole e università.

Così come leggiamo nella pagina descrittiva dedicata all’iniziativa:

“ampliare l’uso delle tecnologie in ambito universitario può quindi diventare per tutti un’opportunità di accesso alle informazioni e alla formazione. Gli obiettivi facilmente raggiungibili possono essere:

  • migliorare la qualità della proposta formativa
  • rendere accessibile la fruizione dei contenuti di studio
  • sviluppare modalità didattiche innovative
  • favorire la comunicazione tra studenti e docenti
  • supportare la collaborazione tra studenti, tutor, docenti, operatori dei Servizi Disabili
  • attivare una rete di condivisione delle esperienze tra diverse Facoltà, con l’obiettivo di creare e diffondere buone prassi”

Per maggiori informazioni visitare il sito di Fondazione ASPHI OnlusAmpliamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica.

ottobre 17, 2009 Posted by | progetti | , , , | 2 commenti

Selezione nazionale per l’individuazione di tutor di progetto


Sono stati estesi i termini per la presentazione delle domande per la selezione di tutor di progetto preposti alla formazione e al supporto dei Tutor d’Istituto Progetto Nazionale ‘Qualità e Merito’ (PQM) a.s. 2009-2010  – PON – Asse I° –  Obiettivo A – Azione A2  “Definizione di strumenti e metodologie per l’autovalutazione/valutazione del servizio scolastico inclusa l’azione di diagnostica” .

La nuova scadenza per la presentazione delle domande è il 20-10-2009.

Le domande dovranno essere inserite entro le ore 15 del 20/10/2009 tramite la compilazione di un’apposita form online reperibile all’indirizzo www.agenziascuola.it (area avvisi, bandi e concorsi).

E’ posssibile visionare il decreto per la riapertura del bando tutor PQM e scaricare il bando.

 

ottobre 12, 2009 Posted by | bandi & concorsi | , , | Lascia un commento

Competenze liquide per il complex tutor


Complex TutorAccattivante il titolo dell’intervento di Eleonora Guglielman e Laura Vettraino presentato al Dulp Camp all’interno dell’evento DULP 09.

Vengono delineate le macroaree di competenza del “complex” tutor ossia di colui che dovrà svolgere il proprio ruolo di facilitatore in un ambiente complesso sia in virtù dei luoghi dell’interazione che delle modalità.

Sicuramente stimolanti gli inputs forniti dalle relatrici che in qualche modo si connettono alle questioni aperte da Rotta e dall’avvento dell’era web 2.0.

Il discorso può estendersi e dare vita a nuovi framework di riferimento per il tutor e per le diverse figure che lo accompagnano. Sarebbe interessante condividere qui qualche suggestione ed esperienza diretta dei nostri lettori e collaboratori.

Le slide della presentazione così come la registrazione audio sono disponibili nel sito Learning Community.

ottobre 7, 2009 Posted by | convegni | , , , , , | Lascia un commento

Women&Technologies®: creatività e innovazione


women_techLa conferenza internazionale avrà luogo lunedì 9 novembre presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” a Milano.

Le tematiche principali di Women&Technologies® 2009 saranno legate al tema della trasversalità delle discipline, le nuove competenze e professionalità necessarie a sostenere la “generazione 2015”, la trasformazione dei modelli educativi, organizzativi, economici.  

L’evento mira a valorizzare le eccellenze al femminile nella ricerca, nello sviluppo tecnologico e nell’innovazione sottolineando la necessità di:

“[…]  integrare il contributo di una pluralità di discipline, secondo quello che si definisce un approccio olistico: non solo logica e matematica, anche psicologia, scienze sociali e cognitive, pedagogia, antropologia, letteratura. La vera innovazione nasce da qui, dalla capacità di includere punti di vista diversi per far emergere nuove domande e nuove soluzioni”.

Nell’ambito della conferenza sarà assegnato il premio “Le Tecnovisionarie®” 2009, il riconoscimento dedicato a donne capaci di “inventare il futuro” creando tecnologie, a donne che con il proprio lavoro hanno testimoniato di saper coniugare creatività, innovazione e qualità della vita.

La partecipazione alla conferenza è gratuita; la registrazione online è obbligatoria.

Per ulteriori informazioni: www.womentech.info

ottobre 6, 2009 Posted by | convegni | | Lascia un commento

“How to manage Generation Y”: una ricerca sulla generazione degli anni Ottanta


generazioneYE’ il titolo del progetto di  ricerca ISTUD  sui giovani nati negli anni Ottanta i cui risultati sono stati presentati a Milano (Assolombarda) il 30 settembre scorso.

La cosiddetta “Generazione Y”  è costituita da ragazzi che “hanno abbattuto il muro delle differenze di genere”,  giovani cresciuti nell’era dell’Information & Communication Technology, giovani dai tempi rapissimi: come capirli, valorizzarli e formarli al mondo del lavoro?

La ricerca mette in luce le contraddizioni di questa nuova generazione e apre drammatici interrogativi sulla necessità di seguire il percorso educativo di questa audience così particolare attivando nuove strategie.

Rilevanti le domande che si pone l’ISTUD: come rispondere alle esigenze ed aspettative di questi nuovi entranti, a prima vista così diversi dalle precedenti generazioni? come strutturare percorsi di formazione mirati?

Potete seguire gli sviluppi dell’evento del 30 settembre su Facebook e leggere l’articolo apparso sul Corriere della Sera.

ottobre 5, 2009 Posted by | articoli, convegni | , | 1 commento

3 giorni per la scuola: convention nazionale sul mondo della scuola


3giorniA Città della Scienza a Napoli dal 14 al 16 ottobre avrà luogo la VII edizione di 3Giorni per la Scuola, la convention nazionale ideata per promuovere le attività del Science Centre di Città della Scienza e che si è progressivamente allargata a tutto il mondo della scuola.

Oggi la convention è un evento che raccoglie progetti, studi e ricerche in diversi ambiti disciplinari.

I temi trattati ruotano principalmente su tre assi: l’ambiente come tematica di attualità scientifica; l’innovazione tecnologica con uno sguardo attento al miglioramento della qualità dell’educazione attraverso l’uso di tecnologie innovative e l’intreccio tra educazione formale e non formale.

Di particolare interesse per il carattere spiccatamente innovativo  il contributo dell’Associazione ANITEL (Associazione Nazionale Tutor e-Learning): Educazione formale e non formale tra mondi virtuali 3d e Piattaforma Moodle

a cura di:  Annalisa Boniello (Docente di Scienze e formatore-esperta di e-learning), Antonella Elia e Daniela Cuccurullo (Docenti di lingua inglese e formatrici-esperte di e-learning), Vincenzo Attomanelli (Formatore-esperto di informatica e programmatore).

Per gli insegnanti è previsto l’esonero così come da nota ministeriale.

ottobre 4, 2009 Posted by | convegni | | 1 commento