Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

la mia non esperienza…:(


Ho iniziato questo corso – di cui ho visto un giorno per caso la locandina in Facoltà – per mettermi alla prova, per cercare di approfondire le mie scarsissime conoscenze informatiche e con la speranza di crescere tanto al livello culturale che personale.  Non avevo aspettative quando mi sono iscritta, non sapevo cosa aspettarmi e tanto meno che significasse “diventare tutor”…Non vorrei dare l’impressione di essere una tipa superficiale…in realtà sono tutto il contrario, tanto che qualche giorno fa avevo preso la decisione di abbandonare il corso per non creare problemi ai miei colleghi “virtuali” e non ostacolare lo svolgimento dei loro compiti… A prescindere dalle mie difficoltà teoriche e pratiche nel portare a termine gli impegni minimi che i moduli richiedono, lavoro tutti i giorni e con orari che cambiano di settimana in settimana tanto che mi rimane difficile potermi connettere con una certa regolarità. Insomma, senza che la porti troppo per le lunghe e continui a rubare tempo prezioso e sicuramente più fruttifero per chi sà quello che deve fare in questi ambienti ;)…ero proprio intenzionata a tirarmi fuori dai giochi e ritirarmi. Ho chiamato la segreteria del Celfi per informarmi sulle modalità di ritiro e la funzionaria che mi ha risposto ha insistito perchè parlassi a voce con la mia tutor: Laura. Sono stata entusiasta della proposta anche perchè volevo ringraziarla per la disponibilità che mi aveva mostrato fino a quel momento. La nostra chiacchierata è durata qualche minuto ma le, in poche parole confortanti e gentili è riuscita a rasserenarmi e a farmi cambiare idea sulla mia decisione di abbandonare a soprattutto mi ha dimostrato praticamente quello che significa essere tutor, quali sono gli atteggiamenti da utilizzare, i modi giusti per esprimersi e relazionarsi con persone che- come me- non solo non si vedono ma che anche non si riescono bene a “percepire” perchè, appunto, poco presenti on-line. Ogni volta che mi collego e che svolgo le attività (o per lo meno ci provo!) cerco di leggere sempre gli interventi e i commenti di tutti prestando particolare attenzione alle proposte e alle risposte di Laura, perchè oltre alle letture, ai documenti e alle varie informazioni teoriche che ci vengono presenate, abbiamo la possibilità di appurare concretamente quali sono le “funzioni” principali di un tutor e come ci si debba comportare di volta in volta e con allievi tanto diversi e tra loro lontani (tanto al livello anagrafico quanto professionale!). Alla fine di questo percorso mi auguro di riuscire a fare mie almeno una piccola parte degli insegnamenti che giorno per giorno mi vengono elargiti e trasformare la mia non-esperienza in una piccola abilità!!

Annunci

febbraio 15, 2010 - Posted by | riflessioni |

5 commenti »

  1. Eleluzi,
    non demordere. La tua esperienza non è unica e dimostra che le sensibilità per sostenere chi si sente un pò spaesato ci sono, e funzionano.
    Imbocca al lupo e buon proseguimento dei lavori.

    Commento di gigicu4 | febbraio 16, 2010 | Rispondi

  2. Ti capisco tanto! Non mollare! Io non ho intenzione di farlo!

    Commento di Daniela Paoloni | febbraio 16, 2010 | Rispondi

  3. ciao ele,
    la tua esperienza è significativa e parlarne è davvero utile! anch’io durante questo percorso ho avuto momenti di sconforto in cui mi credevo incapace di poter realizzare alcunchè.
    Il mio approccio nei diversi contesti è stato abbastanza timido, ma pian piano ho capito che questa che mi si è presentata può essere un’occasione per mettermi alla prova!Insomma, le piccole soddisfazioni sono tante e poterle condividere è davvero entusiasmante!

    Commento di aurelialippolis | febbraio 17, 2010 | Rispondi

  4. Ciao Ragazzi!!!
    Che bello sapere che non sono la sola ad avere avuto momenti di sconforto…anche io come voi però non voglio demordere, anzi cercherò giorno per giorno di migliorare le mie prestazioni fino a farle diventare capacità pratiche!!! Che dite, chiedo troppo?? Io intanto ci provo e con il vostro conforto e l’aiuto della nostra Laura sono certa che raggiungeremo l’obiettivo comune!!!
    Un abbraccio GRANDISSIMO a tutti e GRAZIE!!

    Commento di eleluzi | febbraio 18, 2010 | Rispondi

  5. ciao ele
    credo che sia una cosa del tutto normale la tua preoccupazione, affronti per la prima volta un corso che si svolge interamente online e temi di non essere all’altezza dei compiti assegnati. Anche io sono alla prima esperienza e all’inizio non nego di essermi trovato un po’ disorientato. Cerca di vivere questa avventura nel migliore dei modi, con molta curiosità e con l’entusiasmo di chi vuole scoprire cose nuove. Un pò di pratica e il sostegno dei tutor ti aiuteranno a vivere meglio sia le aule virtuali sia il lavoro di gruppo.

    Forza ele faccio il tifo per te 😉

    Commento di robj11 | febbraio 18, 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: