Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Rischi e consigli per un tutor moderatore


Cari colleghi  nella riflessione che vi propongo ho posto l’attenzione su uno dei principali problemi da affrontare per un tutor moderatore: la gestione delle interazioni tra gli utenti. Possiamo ritiene che il principale fattore di rischio nell’interazione tra gli attori in un gruppo virtuale sia legato all’ overload comunicativo. Spesso, infatti, nelle classi virtuali il numero dei messaggi prodotti cresce fino a diventare insostenibile sia per gli studenti chiamati a interagire che per i docenti e i tutor.  Varie cause possono portare a situazioni di overload comunicativo:

– la necessità di conoscersi meglio: in molte classi virtuali gli studenti cominciano a usare la mailing-list o il forum che hanno a disposizione per presentarsi o mettersi in evidenza;

– la presenza di elementi di disturbo in un gruppo di discussione, ad esempio soggetti che non hanno ancora assimilato le regole della netiquette o che si lasciano prendere dall’entusiasmo nei confronti di un medium che non conoscono ancora;

Si può intervenire per arginare queste situazioni attraverso un approccio strategico cioè si punterà alla messa a punto di una netiquette molto rigorosa, si farà in modo che tutor, docenti e moderatori siano dotati degli strumenti necessari per farla rispettare, si cercherà di definire con estrema attenzione le figure dei vari soggetti coinvolti nell’esperienza, in particolare la figura del tutor, individuando con cura le persone che possono corrispondere al profilo tracciato e che dovrebbero quindi essere in grado di gestire al meglio le situazioni a cui andranno incontro.

La netiquette è l’insieme di regole e comportamenti da seguire perché sia garantita una buona convivenza in rete, ciò vuol dire che anche on line è opportuno usare le norme che si usano nella vita quotidiana nel rispetto degli altri, della loro libertà e delle loro esigenze, norme quindi di buona educazione nell’interazione tra i soggetti che utilizzano la comunicazione tecnologica. Non esistono delle regole fisse o imposte dall’esterno, ogni comunità nel momento della propria costituzione può stabilire le proprie, creando una sorta di regolamento interno.

_ ascoltare prima di parlare;

_ non eccedere nel quoting (citazione del messaggio a cui si tende replicare, opportunamente evidenziato e riportato automaticamente nel messaggio di risposta);

_ capire prima di reagire, per evitare malintesi;

_ evitare lo spamming;

_ non annoiare;

_ non essere grafomani (non ripetersi, non dilungarsi, non scrivere troppo spesso);

_ scegliere bene il titolo/oggetto (la scelta del titolo è importante perché esso dovrebbe riflettere nel modo più chiaro possibile il contenuto del messaggio. Spesso si fanno ricerche per titolo, sia manualmente che utilizzando il motore di ricerca, quindi la scelta del titolo influirà anche su questa operazione.)

_ non chiedere aiuto inutilmente;

_ rispettare la privacy

_ badare al tono (rileggere sempre ciò che si è scritto, chiedendosi se è chiaro il tono del messaggio che si vuole inviare, per evitare che si creino dei malintesi dovuti alla mancanza della presenza fisica);

_ non usare il “tutto maiuscolo”, perché è considerato l’equivalente di “urlare”;

_ non essere impazienti (non ci si può aspettare sempre di ricevere una risposta immediata). Ciascun moderatore grazie a questo prezioso strumento potrà creare un ambiente in cui si possa garantire la buona sopravvivenza, condizione necessaria per gestire i rapporti personali a distanza.

marzo 3, 2010 - Posted by | strategie didattiche | ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: