Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Andragogia


Andragogia: la tutorship online tende ad essere vista come applicabile soprattutto nel campo della formazione degli adulti. Si può, in tal senso, far riferimento alla teoria andragogica sviluppata da Malcom Knowels, la quale si basa su alcuni presupposti fondamentali. Il bisogno di conoscere: gli adulti sentono l’esigenza di sapere perchè occorra apprendere qualcosa prima ancora di intraprendere l’apprendimento stesso. Essi investono una notevole energia nell’esaminare i vantaggi che trarranno dall’apprendimento. Per questo il tutor ha il compito, in un simile contesto, di aiutare i discenti nel risvegliare questa consapevolezza. Il concetto di sè del discente: l’adulto ha una percezione di sè come persona responsabile e chiede di essere trattato di conseguenza. Il concetto di sè, man mano che una persona matura, passa da un senso di dipendenza ad uno di totale indipendenza. Per questo il tutor deve rispettare il concetto di sè dell’adulto favorendo la sua autonomia. Il ruolo dell’esperienza: qualunque insegnamento rivolto ad un adulto non sarà mai ex novo, ma andrà a modificare conoscenze ed esperienze precedentemnte acquisite. Gli adulti tendono a derivare la loro identità personale dalle loro esperienze, per cui è importante, in un processo di apprendimento per adulti, individuare strategie individualizzate , tenendo presente il bagaglio di conoscenze che una persona porta con sè. La motivazione: gli adulti sono motivati a crescere, ad evolversi,a migliorare le proprie competenze. Sentono la necessità di realizzare la propria autonomia, cioè di decidere personalmente cosa fare e come. Sentono la necessità di soddisfare il bisogno di relazione, cioè di costruire legami in ambito sociale. E’ evidente, dunque, come la teoria di Knowels rivoluziona la prassi formativa tradizionale ponendola in un’altra direzione: quella di una formazione rivolta all’individuo carico di una sua propria storia, di una sua esperienza, di sue idee, convinzioni, motivazioni e interessi.

Questo modello di apprendimento si occupa di fornire procedure e risorse per aiutare i discenti ad acquisire informazioni e abilità (situazione di indipendenza), a differenza del modello contenutistico che si occupa di trasmettere informazioni e abilità( situazione di dipendenza).

marzo 18, 2010 - Posted by | apprendimento |

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: