Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Primi passi verso il Portfolio


Nel corso Tutor online ci è stato consigliato di iniziare a costruire una cartella nominandola “Portfolio”.  Ho messo così le mie attività, lavori, proiezioni e riflessioni proposte durante tutto il corso. Alla fine del percorso anche se in forma non completa, grezza,  ho realizzato un portfolio.

La realizzazione di tutti i prodotti realizzati, le riflessioni, momenti di condivisione con gli altri studenti  con i forum, wiki, la progettazione e la sperimentazione di un corso sono confluiti nel Portfolio che in sintesi si può definire:

1. uno strumento per misurare e automisurare la crescita personale e per incoraggiare la riflessione;

2. la raccolta delle più importanti esperienze concretizzate nel corso del proprio lavoro e studio;

3. la raccolta delle considerazioni più rilevanti, su queste esperienze, prodotte autonomamente con il contributo delle persone che ci hanno aiutato a portarle a termine (per esempio i gruppi di studio, il tutor ).

Il portfolio può essere presentato sotto forma di  dossier o pubblicato in un sito in internet. Nel web si trovano template, modelli predisposti da scaricare gratuitamente o a pagamento, oppure per chi usa Joomla o Worpress sono disponibili delle estensioni per portfolio da aggiungere al CMS. Ecco alcuni link utili:

DigiFolio component  per Joomla: http://extensions.joomla.org/extensions/directory-a-documentation/portfolio

Pixelmine Plugin per WordPress: http://www.alchimiegrafiche.com/allestire-vetrine-online-su-wordpress-con-pixelmine-plugin/

Immagine tratta da: http://ospitiweb.indire.it/adi/Eportfolio/ep1_200_eportfolio.htm.

aprile 14, 2012 Posted by | presentazione, strategie didattiche | | 1 commento