Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Piattaforma open source “Unhangout” per esperienze formative online peer to peer


Unhangout è una piattaforma open source per gestire eventi formativi online orientati al lavoro collaborativo peer to peer.

Ogni evento ha una landing page detta lobby (atrio della plenaria): quando i partecipanti vi entrano possono organizzarsi (coordinati dagli organizzatori) per trasferirsi nelle breakout room di proprio interesse.

All’interno delle “sottostanze” (al massimo 25 utenti) si ha a disposizione un sistema di videoconferenza open source, utile per conversazioni approfondite, apprendimento peer-to-peer e collaborazione su progetti.

Quindi, unhangout facilita l’apprendimento peer to peer guidato dai partecipanti e basato sulla comunità, piuttosto che il trasferimento di informazioni dall’alto verso il basso.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale https://unhangout.media.mit.edu/ e nel seguente video:

novembre 1, 2020 Posted by | applicazioni, apprendimento, comunità, strategie didattiche, strumenti didattici | , , | Lascia un commento

Tecnologia H5P per creare contenuti interattivi


H5P semplifica la creazione, la condivisione ed il riuso di materiale didattico costruito con HTML5: consente la creazione di esperienze web ricche e interattive in modo più efficiente utilizzando solamente un browser ed un sito con un plug-in H5P.

I contenuti H5P sono responsive ed ottimizzati per i dispositivi mobili quindi gli utenti potranno sperimentare gli stessi contenuti interattivi su computer, smartphone e tablet.

Con H5P, gli autori possono creare e modificare video interattivi, presentazioni, giochi ed inserirli all’interno di CMS e LMS in modo molto semplice: i contenuti possono essere importati ed esportati da un sito ad un altro.

H5P è una tecnologia completamente gratuita e aperta, con licenza MIT: sul sito ufficiale https://h5p.org/ sono presenti demo, tutorial e documentazione.

I contenuti H5P possono essere creati su qualsiasi sito web abilitato H5P, come ad esempio i siti realizzati con le piattaforme WordPress, Drupal e Moodle: inoltre si integra anche con gli ambienti Canvas, Brightspace e Blackboard.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale https://h5p.org/ e nel seguente video:

giugno 30, 2020 Posted by | applicazioni, strumenti didattici, Tool, video | , , , , , , , , | Lascia un commento

Visme: realizzare presentazioni, infografiche e report


Visme è uno strumento del web 2.0 che consente la realizzazione di presentazioni, infografiche e report.
E’ possibile creare disegni personalizzati sfruttando modelli, blocchi di contenuti, icone, immagini e caratteri.
L’aggiunta di interattività è garantita grazie all’uso di grafici, mappe, video, audio e collegamenti.
Sono previsti la condivisione, la pubblicazione online, l’utilizzo offline e la fruizione privata per uso interno.
Maggiori informazioni nel seguente video e sul sito ufficiale https://www.visme.co/.

maggio 31, 2018 Posted by | applicazioni, strumenti didattici, video | | Lascia un commento

Smartify: stimolo per migliorare la realtà aumentata nella didattica museale


Come Shazam scansiona le canzoni, Smartify scansiona le opere d’arte restituendo informazioni.

E’ senza dubbio un’app interessante che offre almeno due spunti di riflessione:

  • interazione con strumenti di realtà aumentata applicata alla didattica museale;
  • regolamentazione dell’uso degli smartphone e delle macchine fotografiche nei musei.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale http://smartify.org.uk/ e nel seguente video:

maggio 13, 2017 Posted by | applicazioni, video | , | Lascia un commento

Didattica digitale inclusiva: esempio di MeBook Young


Le tecnologie digitali costituiscono veri e propri strumenti compensativi per quanto riguarda le tematiche D.S.A. (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali), oltre a tutte le disabilità psicofisiche, specialmente quelle visive.

MeBook Young ad esempio consente di:

  • Leggere online e offline;
  • Condividere note e appunti con la classe virtuale;
  • Sincronizzare automaticamente le personalizzazioni su tutti i dispositivi fissi e mobili coinvolti;
  • Favorire la didattica inclusiva grazie ad una sezione accessibile del testo.

Come strumenti compensativi è possibile utilizzare:

  • Studio con audio integrato;
  • Ingrandimento del carattere;
  • Modifica della spaziatura e dell’interlinea del testo;
  • Modifica del colore dello sfondo;
  • Uso di font ad alta leggibilità;
  • Testo accessibile corredato da immagini, grafica e tabelle.

Maggiori informazioni nel seguente video:

settembre 28, 2016 Posted by | applicazioni, strumenti didattici, video | , , , , | Lascia un commento

Blippar e blended learning


Blippar è un’applicazione visiva che utilizza la realtà aumentata e l’apprendimento automatico facendo interagire i dispositivi mobili e le tecnologie indossabili con l’ambiente.
Grazie alla fotocamera degli smartphone il sistema è in grado di analizzare le caratteristiche di oggetti, animali e piante e fornire suggerimenti e informazioni: offre enormi potenzialità in termini di blended learning, associando ad esempio la strumentazione di laboratorio a materiale digitale e/o tutorial on line.
Maggiori informazioni nel seguente video e nel sito ufficiale https://blippar.com/en/:

agosto 19, 2016 Posted by | applicazioni, apprendimento, strategie didattiche, video | , , | 3 commenti

MindMaple: software per creare mappe


MindMaple (http://www.mindmaple.com/)  è un software per creare mappe ed è accessibile anche da dispositivi mobili come iPad e iPhone.

Nel sito “Libro di Scuola” è disponibile un tutorial su come trasformare un testo in mappa attraverso l’uso del software:

http://librodiscuola.altervista.org/FILESinviati/guida_MindMaple2.pdf

Per scaricare MindMaple (versione Lite gratuita): http://www.mindmaple.com/Downloads.

febbraio 28, 2015 Posted by | applicazioni, tutorial | , , | Lascia un commento

Movenote: mostrare slides con video-selfie


Movenote è uno strumento del web 2.0 in grado di affiancare video-selfie esplicativi a presentazioni efficaci.

Movenote è integrato con molteplici servizi offerti da Google (Gmail e Drive) e Microsoft (Outlook) ed è ottimizzato per i dispositivi mobili grazie ad app dedicate realizzate per ambienti Android e Apple.

Nella versione For Education è prevista la futura integrazione con la piattaforma Moodle.

E’ possibile registrarsi gratuitamente oppure acquistare la versione business per potenziare gruppi collaborativi e gestire template grafici personalizzati.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale https://www.movenote.com/ e nel seguente video:

dicembre 1, 2014 Posted by | applicazioni, presentazione, Tool, video | , , , | Lascia un commento

Vizualize.me: strumento del web 2.0 per costruire un eportfolio


Vizualize.me consente di trasformare dati testuali in dati visivi. E’ uno strumento del web 2.0 in grado di comunicare con social network molto popolari.
Gli utenti in possesso di un account Linkedin possono infatti esportare i loro dati all’interno della piattaforma Vizualize.me creando una serie di grafici e timeline utili per l’eportfolio.
Maggiori informazioni nel sito ufficiale http://vizualize.me/ e nel seguente video.

settembre 22, 2014 Posted by | applicazioni, Tool, video | , , | Lascia un commento

OPPIA: nuovo progetto firmato Google


Oppia è un nuovissimo progetto di google per offrire una  piattaforma online che possa supportare l’e-learning. Il concetto chiave sembra essere “interazione” e “esplorazione” nell’ottica di un percorso di apprendimento “hands-on”.

Il servizio è gratuito e tutte le lezioni inserite in oppia hanno la licenza CC-BY-SA che consente agli utenti di copiare, modificare e riusare i contenuti. 

Ecco una video presentazione del prodotto!

 

 

aprile 16, 2014 Posted by | applicazioni, progetti | , , | Lascia un commento