Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Tecnologia H5P per creare contenuti interattivi


H5P semplifica la creazione, la condivisione ed il riuso di materiale didattico costruito con HTML5: consente la creazione di esperienze web ricche e interattive in modo più efficiente utilizzando solamente un browser ed un sito con un plug-in H5P.

I contenuti H5P sono responsive ed ottimizzati per i dispositivi mobili quindi gli utenti potranno sperimentare gli stessi contenuti interattivi su computer, smartphone e tablet.

Con H5P, gli autori possono creare e modificare video interattivi, presentazioni, giochi ed inserirli all’interno di CMS e LMS in modo molto semplice: i contenuti possono essere importati ed esportati da un sito ad un altro.

H5P è una tecnologia completamente gratuita e aperta, con licenza MIT: sul sito ufficiale https://h5p.org/ sono presenti demo, tutorial e documentazione.

I contenuti H5P possono essere creati su qualsiasi sito web abilitato H5P, come ad esempio i siti realizzati con le piattaforme WordPress, Drupal e Moodle: inoltre si integra anche con gli ambienti Canvas, Brightspace e Blackboard.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale https://h5p.org/ e nel seguente video:

giugno 30, 2020 Posted by | applicazioni, strumenti didattici, Tool, video | , , , , , , , , | Lascia un commento

Socrative per la valutazione formativa online


La piattaforma Socrative è utile per la valutazione formativa online: è possibile registrarsi gratuitamente al sito https://socrative.com/ scegliendo uno “Student Login” oppure un “Teacher Login”.

Con la versione gratuita si ha a disposizione una stanza con un “Room Name” di default da comunicare agli studenti, consentendo loro di svolgere test sincroni o asincroni composti da tre tipologie di domande:

  1. Multiple Choice
  2. True / False
  3. Short Answer

La funzionalità “Results” è molto interessante perché offre la possibilità di flaggare o meno le voci “Show Names” e “Show Answers” per analizzare insieme agli alunni i risultati del test a cui hanno partecipato.

Maggiori informazioni nel seguente video ufficiale:

maggio 31, 2020 Posted by | strategie didattiche, strumenti didattici | , | Lascia un commento

Jitsi per gestire piattaforme di elearning


Jitsi è software open source per gestire piattaforme di elearning.

Ha le seguenti caratteristiche:

  • audio HD;
  • crittografia;
  • condivisione desktop;
  • chat integrata.

Inoltre sono previsti:

  • trasferimento files;
  • invio di URL personalizzati per segnalare webinar;
  • registrazione di chat, chiamate e videochiamate.

E’ un ambiente cross-platform supportato da una vivace comunità di sviluppatori.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale https://jitsi.org/ e nel seguente video:

novembre 29, 2018 Posted by | strumenti didattici | , | Lascia un commento

Visme: realizzare presentazioni, infografiche e report


Visme è uno strumento del web 2.0 che consente la realizzazione di presentazioni, infografiche e report.
E’ possibile creare disegni personalizzati sfruttando modelli, blocchi di contenuti, icone, immagini e caratteri.
L’aggiunta di interattività è garantita grazie all’uso di grafici, mappe, video, audio e collegamenti.
Sono previsti la condivisione, la pubblicazione online, l’utilizzo offline e la fruizione privata per uso interno.
Maggiori informazioni nel seguente video e sul sito ufficiale https://www.visme.co/.

maggio 31, 2018 Posted by | applicazioni, strumenti didattici, video | | Lascia un commento

Pensiero computazionale per la formazione degli insegnanti


Il pensiero computazionale è un processo mentale per la risoluzione di problemi: è costituito dalla combinazione di metodi caratteristici (analisi, astrazione, automazione, algoritmo) e di strumenti intellettuali (gestione di complessità, ambiguità, incompletezza, comunicazione e lavoro di gruppo).

Tale processo può essere utilizzato sia come strategia didattica rivolta ai discenti e sia come programma di formazione dei docenti.

In sintesi può essere rappresentato con “Le Tre A”:

  1. Algoritmo: uso di una sequenza di passi per risolvere un problema;
  2. Astrazione: riduzione di un problema alla sua essenza;
  3. Automazione: uso di strumenti per implementare la soluzione di un problema.

Il seguente video di Association for Computing Machinery (ACM) mostra il lavoro svolto dal Dr. Aman Yadav del College of Education presso la Michigan State University.

aprile 5, 2017 Posted by | modelli didattici, strategie didattiche, strumenti didattici, video | , | Lascia un commento

Creazione di test automatizzati con Edueto


Con la piattaforma gratuita Edueto è possibile creare originali esercizi online.
E’ possibile scegliere tra vari template grafici ed ottenere:

  • valutazione automatica;
  • memorizzazione dei risultati;
  • monitoraggio del progresso di completamento del gruppo classe;
  • analisi statistica dei risultati;
  • visione delle risposte corrette o errate degli studenti;
  • accesso ai risultati individuali garantito anche a studenti e/o genitori.

Maggiori informazioni nel seguente video:

gennaio 24, 2017 Posted by | strumenti didattici, video | , , | Lascia un commento

Mappe mentali con Coggle


Coggle è un’applicazione web freeware per realizzare mappe mentali.
Fornisce ad esempio le seguenti caratteristiche:

  • Collaborazione e condivisione in tempo reale;
  • Inserimento di immagini;
  • Integrazione con LaTeX (contenuti matematici).

Maggiori informazioni nel seguente video:

novembre 27, 2016 Posted by | strumenti didattici | , | Lascia un commento

Didattica digitale inclusiva: esempio di MeBook Young


Le tecnologie digitali costituiscono veri e propri strumenti compensativi per quanto riguarda le tematiche D.S.A. (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali), oltre a tutte le disabilità psicofisiche, specialmente quelle visive.

MeBook Young ad esempio consente di:

  • Leggere online e offline;
  • Condividere note e appunti con la classe virtuale;
  • Sincronizzare automaticamente le personalizzazioni su tutti i dispositivi fissi e mobili coinvolti;
  • Favorire la didattica inclusiva grazie ad una sezione accessibile del testo.

Come strumenti compensativi è possibile utilizzare:

  • Studio con audio integrato;
  • Ingrandimento del carattere;
  • Modifica della spaziatura e dell’interlinea del testo;
  • Modifica del colore dello sfondo;
  • Uso di font ad alta leggibilità;
  • Testo accessibile corredato da immagini, grafica e tabelle.

Maggiori informazioni nel seguente video:

settembre 28, 2016 Posted by | applicazioni, strumenti didattici, video | , , , , | Lascia un commento

Imparare il coding con Google Project Bloks


Google Project Bloks è un progetto di ricerca il cui scopo è introdurre i bambini alla programmazione.
Grazie ad esperienze collaborative e ludiche è possibile potenziare le abilità di problem solving e di pensiero computazionale.
Maggiori informazioni nel seguente video e nel sito ufficiale https://projectbloks.withgoogle.com/:

luglio 31, 2016 Posted by | progetti, strategie didattiche, strumenti didattici, video | | Lascia un commento

Minecraft – Education Edition


Minecraft – Education Edition è una versione educativa di Minecraft progettata per l’uso collaborativo in aula.
Gli sviluppatori sono Mojang AB e Microsoft Studios.
Tra le funzionalità previste:

  • collaborazione tra studenti e insegnanti nella progettazione dei percorsi;
  • possibilità di importazione ed esportazione di moduli;
  • individualizzazione dei percorsi per gli studenti e monitoraggio delle loro attività;
  • creazione del portfolio, in cui lo studente documenta i progetti realizzati;
  • possibilità multi-player fino a 30 studenti per attività collaborative.

Alcuni moduli didattici dimostrativi sono già disponibili (per le discipline “storia” e “arti visive”).

Maggiori informazioni sul sito ufficiale http://education.minecraft.net/ e nel seguente video:

giugno 27, 2016 Posted by | modelli didattici, strategie didattiche, strumenti didattici, video | | Lascia un commento