Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

EUN Academy: due corsi gratuiti on line – aprile 2015


Sulla piattaforma http://www.eun.org/ della European Schoolnet Academy sono previsti due corsi di formazione gratuiti della durata di 5 settimane:

  • uso del tablet a scuola: inizia il 13 aprile 2015;
  • insegnamento dell’informatica agli studenti fra i 5 e i 13 anni: inizia il 20 aprile 2015.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale e nel video di presentazione:

 

marzo 10, 2015 Posted by | corsi, strategie didattiche, Tool, video | , , , | Lascia un commento

Movenote: mostrare slides con video-selfie


Movenote è uno strumento del web 2.0 in grado di affiancare video-selfie esplicativi a presentazioni efficaci.

Movenote è integrato con molteplici servizi offerti da Google (Gmail e Drive) e Microsoft (Outlook) ed è ottimizzato per i dispositivi mobili grazie ad app dedicate realizzate per ambienti Android e Apple.

Nella versione For Education è prevista la futura integrazione con la piattaforma Moodle.

E’ possibile registrarsi gratuitamente oppure acquistare la versione business per potenziare gruppi collaborativi e gestire template grafici personalizzati.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale https://www.movenote.com/ e nel seguente video:

dicembre 1, 2014 Posted by | applicazioni, presentazione, Tool, video | , , , | Lascia un commento

Vizualize.me: strumento del web 2.0 per costruire un eportfolio


Vizualize.me consente di trasformare dati testuali in dati visivi. E’ uno strumento del web 2.0 in grado di comunicare con social network molto popolari.
Gli utenti in possesso di un account Linkedin possono infatti esportare i loro dati all’interno della piattaforma Vizualize.me creando una serie di grafici e timeline utili per l’eportfolio.
Maggiori informazioni nel sito ufficiale http://vizualize.me/ e nel seguente video.

settembre 22, 2014 Posted by | applicazioni, Tool, video | , , | Lascia un commento

Edu 2.0: LMS cloud-hosted


Edu 2.0 è un LMS cloud-hosted pensato per le scuole, le università e le aziende.

La registrazione è gratuita e per l’ambiente education è previsto un piano free.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale https://www.edu20.org/ e nel seguente video:

marzo 3, 2014 Posted by | strumenti didattici, Tool, video | , | 4 commenti

Timeline e Social Storytelling con Capzles


Grazie a Capzles, strumento del web 2.0 disponibile anche in versione gratuita, è possibile sperimentare la creazione di timeline ed utilizzare forme di digital storytelling in chiave social.

Maggiori informazioni nel seguente video e nel sito ufficiale http://www.capzles.com.

febbraio 1, 2014 Posted by | strategie didattiche, Tool, video | , , | Lascia un commento

Videopillole gratuite su Docebo: Google Apps


Docebo è un famoso LMS in grado di gestire corsi ed interazione didattica on line.

Provando gratuitamente l’ambiente è possibile usufruire di alcune interessanti videopillole con tematica “Google Apps”.

Maggiori informazioni nel sito ufficiale.

agosto 26, 2013 Posted by | applicazioni, Tool, video | , | Lascia un commento

Creare learning object con ThingLink


ThingLink è uno strumento che consente la creazione di immagini interattive, utili anche a fini didattici.

Le immagini interagiscono con oggetti audio, video e con i social network.

Per iscriversi gratuitamente ecco il sito ufficiale: http://www.thinglink.com/

luglio 4, 2013 Posted by | applicazioni, apprendimento, Tool, video | | Lascia un commento

Pathbrite: strumento del web 2.0 per costruire un eportfolio


Pathbrite permette di aggregare, aggiornare e presentare oggetti digitali che compongono l’eportolio: è possibile evidenziare la direzione del percorso formativo in un’ottica di LongLife Learning. Naturalmente è prevista l’interazione di questa piattaforma con i più diffusi social network. Ecco il video di presentazione.

maggio 7, 2013 Posted by | strumenti didattici, Tool | , | Lascia un commento

Edmodo: social network a scopo didattico


Edmodo è un social network che consente di gestire comunità di pratica on line.

L’iscrizione è gratuita e consente ad esempio:

  • la somministrazione di test e sondaggi
  • la condivisione di risorse didattiche in rete
  • la gestione del calendario delle verifiche
  • la creazione di gruppi di lavoro

Maggiori informazioni nel seguente video e nel sito ufficiale http://www.edmodo.com dove è possibile iscriversi ad alcuni webinar.

 

agosto 1, 2012 Posted by | comunità, modelli didattici, strategie didattiche, strumenti didattici, Tool | | 3 commenti

Cloud computing e didattica


Tra le varie attività svolte durante il corso “Tutor on line” di particolare interesse a livello didattico si è rivelato, a mio avviso, l’utilizzo della piattaforma di cloud computing Diigo. Ci è stato chiesto di creare un account, di condividere links e soprattutto di proporre tags per la sistematizzazione delle risorse condivise.

Strumenti di questo tipo vengono spesso scambiati per semplici servizi di memorizzazione on-line, ma possono essere molto di più. Nel caso del già citato Diigo e di DropBox, il nostro computer così come lo conosciamo oggi con le icone sul desktop, i programmi, le cartelle, i documenti, le fotografie e tutto il necessario è disponibile sempre ed ovunque, a patto di essere connessi alla Rete. Le Google Apps hanno ampliato l’offerta consentendo di creare addirittura documenti come testi, fogli elettronici, presentazioni direttamente sul web e facilmente condivisibili con altri utenti.

I vantaggi per la didattica sono diversi: poter salvare con facilità ogni sorta di documento, dai testi scritti, alle immagini, aggiungendo inoltre file audio e link a siti permette al docente, con uno sforzo minimo e in pochissimo tempo, di raccogliere il materiale didattico per una o più lezioni, immagazzinandolo in uno spazio raggiungibile da qualunque PC in rete e condividerlo, qualora lo ritenga opportuno, con i suoi studenti. In questo modo studenti e professori possono condividere progetti, lavorare e studiare in gruppo, da casa così come a scuola. Il limite più evidente di questa modalità  è la dipendenza dalla rete per raggiungere il proprio lavoro, ma per evitare questo rischio è sufficiente salvare sempre una copia su un disco esterno.

Naturalmente, anche questa risorsa del web 2.0 concorre a porre al centro del percorso formativo lo studente stimolandone la creatività, coinvolgendolo in maniera attiva, cambiando il suo ruolo e trasformandolo in costruttore di conoscenza; soprattutto, riesce a creare una collaborazione immediata tra docenti e studenti, in cui tutti imparano dalla condivisione di conoscenze e competenze.

aprile 21, 2012 Posted by | apprendimento, strumenti didattici, Tool | 1 commento