Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

AIF: 10° Giornata nazionale della formazione


Il 10 giugno 2011 a Bologna avrà luogo la 10° giornata nazionale della formazione sul tema: SOCIAL NETWORK TRAINING. Oggetto dell’incontro, promosso da AIF, è focalizzare l’attenzione su vantaggi, limiti, criticità e competenze nei processi di apprendimento attivati tramite i social media.

Come leggiamo nel sito ufficiale dedicato all’evento:

Con l’avvento di Internet e dei social network, con la loro diffusione e declinazione commerciale, anche la diffusione della conoscenza e lo sviluppo degli apprendimenti hanno visto il contrastante affermarsi di accelerazioni e contrazioni nonché di democratizzazioni e di speculazioni economiche.

Il fascino della globalità diffusiva e della velocità planetaria della rete è indiscutibile, così come la sua utilità in molti campi del vivere sociale, professionale e organizzativo. Ma l’ambito del confronto deve tenere in considerazione positività e negatività e oltrepassare la consolidata dimensione quantitativa per affrontare, in modo sempre più approfondito e consapevole, il livello qualitativo della conoscenza.

La velocità della rete, se da una parte produce indiscutibili effetti positivi, dall’altra comporta rischi impliciti come in qualsiasi sistema in cui la connettività aumenti drammaticamente, sia all’interno che all’esterno e le parti, se non l’intero sistema, non siano in grado di adeguarsi.

I social media e i processi di wikizzazione del reale hanno ridotto esponenzialmente, e in diversi casi annullato, la dimensione comunicativa, accelerando i processi intersoggettivi e diventando il principale strumento di trasmissione informativa e, pertanto, di comunicazione cognitiva.

Se da un lato la significativa e indubbia potenza di Internet e dei social network va considerata in modo equilibrato, evitando qualsiasi. 

Per ulteriori informazioni scaricare il programma mente per iscriversi è possibile trovare nel sito una scheda di adesione.

giugno 3, 2011 Posted by | convegni | , , | Lascia un commento

E-learning e knowledge management relazionale: contributo di AIF


AIF (Associazione Italiana Formatori) è l’associazione professionale degli esperti di apprendimento degli adulti, nata nel 1975, senza fini di lucro, politicamente indipendente ed economicamente autonoma.

Il settore di lavoro AIF e-learning ha svolto nel 2009 prevalentemente attività di studio ed osservazione: anche per l’e-learning come per tutte le attività e forme di comunicazione che utilizzano le tecnologie di rete, si è rivelato molto importante l’avvento del web 2.0 e lo svilupparsi della partecipazione ai social network.

Tra le linee di azione è presente questo obiettivo:

  • favorire gruppi di lavoro che svolgano attività di studio e ricerca sulle evoluzioni metodologiche e applicative dell’e-learning con particolare attenzione alle connessioni tra e-L e knowledge management relazionale (social networking, virtual communities, communities of practice…)

Con il seguente video AIF si presenta:

Maggiori informazioni su http://www.aifonline.it/

luglio 14, 2010 Posted by | apprendimento, tutor online, video | , | Lascia un commento

Certificazione AIF dei profili professionali della formazione: il tutor per l’e-learning


AIF è un’associazione professionale, associazione dei formatori italiani che operano per la formazione.
l’AIF ha elaborato, nel corso dell’ultimo triennio, una proposta di certificazione professionale che fornisce a tutti i formatori italiani l’opportunità di dimostrare il possesso dei requisiti ritenuti essenziali per un formatore qualificato, tali requisiti vengono stabiliti in base ad una griglia di valutazione.
Le certificazioni disponibili riguardano l’ambito della formazione degli adulti e tra i diversi profili troviamo anche quello del “Tutor per l’e-learning”.

Tale profilo è suddiviso in quattro opzioni:
• e-tutor profilo di base
• e- tutor specializzato in ambito contenutistico-disciplinare
• e-tutor specializzato in management didattico
• e-tutor specializzato in management di community.

Ogni profilo è corredato da una tabella descrittiva in cui sono riportati i dettagli relativi a:
– indicatori per la certificazione professionale
– livello minimo richiesto
– documentazione probatoria.

Una volta ottenuta la certificazione ha una validità di 5 anni, con possibilità di rinnovo.

Mi interesserebbe conoscere la vostra opinione su diversi aspetti:
1. la scelta degli indicatori per la valutazione
2. la spendibilità di tale certificazione
3. la presenza di certificazioni simili amministrate da diverse associazioni/istituzioni

luglio 11, 2009 Posted by | certificazioni | , | 7 commenti