Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Accessibility for Inclusion: convegno internazionale


inclusionIl convegno internazionale “Accessibility for Inclusion: didattica speciale e nuove tecnologie” avrà luogo Sabato 19 settembre 2015  presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Aula Magna – Largo Gemelli 1 – MILANO. Il programma prevede interventi di esperti nazionali e internazionali e workshop. Per maggiori informazioni consigliamo di consultare il sito ufficiale: http://centridiricerca.unicatt.it/cedisma-notizie-convegno-internazionale-accessibility-for-inclusion-didattica-speciale-e-nuove-tecnologie.

Scarica la locandina: http://centridiricerca.unicatt.it/cedisma-2015-07-21_-_Accessibility_for_inclusion_-_Programma_-_IT.pdf

agosto 16, 2015 Posted by | convegni | , , , | Lascia un commento

Corso gratuito presso Università degli Studi di Milano-Bicocca


E’ stato attivato per l’anno accademico 2012/2013 un corso gratuito per aspiranti insegnanti dal titolo “La rivoluzione digitale nel mondo della scuola:percorsi innovativi per futuri insegnanti”. Il corso è destinato alle seguenti categorie di utenti:

– studenti universitari che aspirano all’insegnamento nella scuola primaria;

– insegnanti abilitati non occupati;

– laureati che aspirano all’insegnamento nella scuola secondaria.

Il corso verrà erogato in modalità blended con attività didattiche in aula e esperienze online. Per maggiori informazioni consultare il bando.

settembre 12, 2012 Posted by | corsi | , , , | Lascia un commento

ERICKSON: nuovi corsi online 2011


Erickson, da sempre impegnata nella formazione, offre unitamente a periodici seminari e workshop in sede una serie di corsi online assistiti da uno o più tutor. I corsi si svolgono interamente a distanza e in modalità asincrona, una strategia che consente al partecipante di accedere alla piattaforma nei momenti più consoni alle proprie necessità .
L’ elenco completo dei corsi online è al seguente link.
Si segnala il corso che inizierà il 20 settembre 2011 su “Tecnologie e strategie per compensare i DSA” tutorato da Paolo Rizzato e Caterina Scapin.
I contenuti del corso sono i seguenti “Compensare le difficoltà di lettura e scrittura, leggere e studiare con sintesi vocale e libri di testo digitali, uso compensativo del lettore Alfa Reader, valorizzare e integrare le strategie non tecnologiche, le mappe concettuali, il metodo di studio, le competenze compensative“.
Puoi seguire le attività di Erickson anche su Facebook: http://www.facebook.com/EdizioniErickson.

agosto 18, 2011 Posted by | corsi | , , | Lascia un commento

Master: Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento


L’Università degli Studi di Macerata e l’Università degli Studi del Molise attivano nell’anno accademico 2011-2012, ai sensi dell’art. 3 del D.M. 270/2004, il Master di primo livello in “Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento”, di durata annuale, con l’acquisizione di 60 crediti formativi, pari a 1500 ore di impegno complessivo.

Obiettivo del Master è quello di fornire agli insegnanti o ai futuri insegnanti le competenze per utilizzare le tecnologie didattiche, con particolare attenzione ai linguaggi multimediali, alla media education e all’utilizzo nella realtà della classe degli strumenti del web 2.0.

Il percorso formativo prevede tre moduli online + stage/project work:

Modulo 1: Progettazione didattica

Modulo 2: Uso delle nuove tecnologie nella didattica

Modulo 3: Autovalutazione e documentazione

La domanda di iscrizione, disponibile nel sito www.unimc.it/af/master/11/tecnologie, deve essere compilata on line e stampata.

La domanda di iscrizione ed i relativi allegati devono essere consegnati direttamente (oppure spediti  o inviati a mezzo fax.), entro e non oltre le ore 13.30 del 10 ottobre 2011, all’Area Ricerca Scientifica e Alta Formazione – Ufficio Formazione Post Lauream.
Per ulteriorei dettagli accedere alla pagina ufficiale: http://www.unimc.it/af/master/11/tecnologie-dellistruzione-e-dellapprendimento/ 

agosto 15, 2011 Posted by | corsi | , , | Lascia un commento

Convegno “E-didattica. Tecnologie e contenuti digitali a scuola e in biblioteca”


Il giorno 8 aprile 2011 avrà luogo il  Convegno “E-didattica. Tecnologie e contenuti digitali a scuola e in biblioteca” presso l’ Auditorium Giorgio Gaber – Palazzo della Regione Lombardia (Piazza Duca d’Osta, 3 – Milano).

L’evento, organizzato dalla Regione Lombardia, Direzione Generale Cultura e Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro, ha lo scopo di descrivere e rendere visibili le esperienze formative più significative sviluppate nel contesto delle scuole e delle biblioteche lombarde. Tali sperimentazioni didattiche riguardano anche l’uso di dispositivi mobili quali iPad e e-book readers. 

Il programma del convegno e il modulo di iscrizione online sono accessibili nel sito dedicato all’evento.

marzo 29, 2011 Posted by | convegni | , , | Lascia un commento

IL TUTOR ONLINE TRA NUOVE TECNOLOGIE E NUOVI LINGUAGGI DI COMUNICAZIONE


Dalla documentazione fornita a supporto delle attività formative previste dal corso tutor online e da quanto sperimentato durante il corso stesso emerge con chiarezza la necessità di formare figure specializzate alla formazione online. Un buon docente “in presenza” formato all’uso delle passate metodologie d’insegnamento, spesso si dimostra incapace di gestire le dinamiche che si sviluppano all’interno di un gruppo di apprendimento online. Il tutor online, non solo partecipa alla gestione delle attività formative (e-learning), che utilizzano la rete come veicolo dei processi di apprendimento ma deve essere un profondo ed aggiornato conoscitore delle tecnologie e dei linguaggi utilizzati nelle attività formative basate su sistemi tecnologici informatici.

Tra le attività di organizzazione e gestione dei servizi formativi a distanza che fanno capo al Tutor rientrano:

– la gestione anagrafica dei partecipanti;

– la gestione e l’organizzazione di corsi tramite l’accesso a risorse online (testi, lezioni, filmati, ecc.) senza l’intervento di docenti oppure con docenti “a distanza”, che interagiscono con i partecipanti (aula virtuale);

-la gestione di forme di comunicazione collettive come le chat, in cui i partecipanti si scambiano messaggi in diretta; o che consentono lo scambio di messaggi inserendoli come nei newsgroup, in una sorta di bacheca virtuale o, come nelle mailing list, inviandoli tramite posta elettronica a tutti i partecipanti alla stregua di lettere circolari;

-la predisposizione di pagine web (biblioteche virtuali), contenenti documenti, link con altri siti, informazioni sulle attività didattiche, risposte alle domande più frequenti (le cosiddette FAQ: Frequently Asked Questions);

-il controllo e la certificazione della formazione, memorizzando l’attività dei partecipanti: dalla frequenza ai corsi, al punteggio riportato nei test. L’integrazione di questi sistemi crea reti denominate comunità virtuali di apprendimento o campus virtuali. Nel campus virtuale il Tutor è una figura essenziale, a differenza di quanto accade con la formazione in aula, che ruota intorno al docente, il Tutor online attraverso le varie modalità di controllo e monitoraggio quanti/qualitativo dell’attività dei corsisti è l’unico garante dei processi di apprendimento.

Quella del Tutor online è una figura complessa che richiede specifiche competenze dovendo assumere il ruolo di:

– guida per la comunicazione e l’interazione;

– organizzatore del processo formativo;

– facilitatore/mediatore nell’uso delle tecnologie informatiche;

– è punto di riferimento per i docenti, gli studenti e i gestori del campus;

– partecipa alle attività didattiche (lezioni online, videoconferenze, ecc.);

– ha funzioni di gestione e monitoraggio;

– fornisce assistenza tecnica sull’uso del computer e dei software necessari all’attività del campus virtuale.

Il Tutor deve avere competenze in campo didattico, comunicativo e tecnologico oltre che un buon livello di cultura generale. Sul piano didattico, deve conoscere i fondamenti della psicologia dell’apprendimento, mentre su quello comunicativo, deve avere assimilato i fondamenti della psicologia della comunicazione interpersonale e deve essere in grado di applicarli alle interazioni in rete. Infine, sul piano tecnologico come già detto, deve conoscere perfettamente il funzionamento sia dei software utilizzati nella formazione a distanza che dei sistemi di comunicazione di rete.

maggio 2, 2010 Posted by | comunicazione, tutor online, Uncategorized | | Lascia un commento