Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Pensiero computazionale per la formazione degli insegnanti


Il pensiero computazionale è un processo mentale per la risoluzione di problemi: è costituito dalla combinazione di metodi caratteristici (analisi, astrazione, automazione, algoritmo) e di strumenti intellettuali (gestione di complessità, ambiguità, incompletezza, comunicazione e lavoro di gruppo).

Tale processo può essere utilizzato sia come strategia didattica rivolta ai discenti e sia come programma di formazione dei docenti.

In sintesi può essere rappresentato con “Le Tre A”:

  1. Algoritmo: uso di una sequenza di passi per risolvere un problema;
  2. Astrazione: riduzione di un problema alla sua essenza;
  3. Automazione: uso di strumenti per implementare la soluzione di un problema.

Il seguente video di Association for Computing Machinery (ACM) mostra il lavoro svolto dal Dr. Aman Yadav del College of Education presso la Michigan State University.

aprile 5, 2017 Posted by | modelli didattici, strategie didattiche, strumenti didattici, video | , | Lascia un commento

Coding in your Classroom, Now!


Emma_codingE’ questo il titolo del MOOC che partirà il 25 gennaio 2016 sulla piattaforma EMMA. Il corso, della durata di 13 settimane è gratuito e diretto da alessandro Bogogliolo, professore all’università di urbino dove ricopre anche il ruolo di coordinatore della divisione “Information Science and Technology” del dipartimento di Matematica, Fisica e Informatica.

L’obiettivo di questo percorso di formazione, pensato per insegnanti e alunni, come riportato nella presentazione del corso, è il seguente: “Questo corso è ambizioso e semplicissimo. Ha l’obiettivo di aiutarti ad introdurre il pensiero computazionale in classe attraverso il coding, usando solo attività intuitive e divertenti da proporre direttamente agli alunni.[…]Per questo il pensiero computazionale è per tutti. E’ una capacità trasversale che va sviluppata il prima possibile. Non è solo per informatici e programmatori, ma programmare è il modo migliore per acquisirlo. Per questo in Europa e nel mondo si svolgono ogni anno campagne di alfabetizzazione per la diffusione del coding. E’ per questa stessa ragione che noi parleremo di coding e giocheremo con la programmazionesenza ripeterci ogni volta che lo facciamo per sviluppare il pensiero computazionale.”

Link diretto al corso: http://platform.europeanmoocs.eu/course_coding_in_your_classroom_now.

gennaio 18, 2016 Posted by | corsi | , , , | Lascia un commento