Tutor Online: formazione, ricerca e condivisione

Convegno EAS DAY


EASIl convegno, dedicato al metodo EAS nella didattica, avrà luogo il 3 ottobre  presso la sede di Piazza Buonarroti dell’Università Cattolica di Milano.

Il Programma, disponibile nel sito del CREMIT, prevede sia interventi di relatori, sia una serie di  laboratori gratuiti tenuti da insegnanti a cui ci si può iscrivere.

 

Per saperne di più sul metodo EAS: il testo Fare didattica con gli EAS.

 

Annunci

settembre 12, 2014 Posted by | convegni | , , | Lascia un commento

Il tutor nell’e-learning: profilo, funzioni e competenze


Interessante osservazione sull’ipertrofia dei ruoli.

dicembre 12, 2009 Posted by | presentazione | , , , , , | Lascia un commento

NovaLab 24: Scuola 2.0 La didattica e le tecnologie


radio24 Interessante puntata dedicata all’uso delle tecnologie a scuola e, in generale, in ambito formativo.

Intervengono esperti e docenti che operano in contesti estremamenti diversi e che contribuiscono ad offrire una visione allargata sugli aspetti legati all’introduzione delle nuove tecnologie e ai possibili percorsi di ricerca.

Licia Sbattella, docente al Politenico di Milano ci parla di “Tecnologie e disabilità”, un terreno fertile di ricerca e sperimentazione che rappresenta il tentativo di connettere rete umana e rete tecnologica. Interessanti i progetti citati sull’uso di software per l’accesso vocale ai siti web utilizzati per i deficit visivi.

Pier Cesare Rivoltella, docente alla Cattolica, evidenzia come la tecnologia in sè non promuove i cambiamenti, se applicata in contesti in cui permane un approccio all’insegnamento di tipo tradizionale non sarà utilizzata per le opportunità che può offrire.  Si ha bisogno di un processo di costruzione di una cultura, non semplicemente dell’introduzione di tecnologia a scuola.  Si devono creare  ambienti fisici e ambienti cognitivi.

Sulla stessa linea interviene Gianni Marconato che pone l’attenzione sulla necessità di formare i docenti all’uso della tecnologia per insegnare, questo implica dei costi alti non solo riguardo all’acquisto dei materiali o strumenti ma ore di lavoro in più di cui il docente si deve far carico, spesso senza essere remunerato.

Interviene nel dibattito infine Andrea Trentini, informatico specializzato nell’open source che evidenzia i vantaggi di tali tecnologie e l’uso che se ne può fare a scuola.

Ascolta l’intervista di NovaLab 24

novembre 10, 2009 Posted by | intervista | , , , | Lascia un commento

Documentazione relativa a due laboratori tenuti da Pier Cesare Rivoltella


Le due risorse che vi proponiamo rappresentano dei laboratori tenuti da Pier Cesare Rivoltella e Andrea Garavaglia.

Il primo documento “Gestione di corsi in rete Laboratorio 1 – Comunicazione in rete” presenta un laboratorio il cui obiettivo è  “la sensibilizzazione all’uso dei forum in relazione alle caratteristiche e ai problemi comunicativi che in essi prendono corpo”.

Particolarmente utili per il tutor le riflessioni su:

  •  decodifica dei messaggi
  • la gestione del forum e degli off topic.

Il secondo documento “La Formazione a distanza di Terza Generazione – Laboratorio 2 – Apprendimento collaborativo in rete ” si pone l’obiettivo di “comprendere le dinamiche efficaci che costituiscono la buona interazione tra soggetti in grado di produrre apprendimento”.

Anche in questo caso evidenziamo l’importanza delle riflessioni su:

  • ruolo del contesto e del gruppo
  • competenze del gruppo
  • processi di apprendimento e ruolo del docente
  • contesto e le strategie di apprendimento.

luglio 10, 2009 Posted by | apprendimento | , | Lascia un commento